Monte Faito

Il Monte Faito è alto 1131 metri ed è una delle cime della catena dei Monti Lattari, gruppo montuoso del Preappennino campano che costituisce la dorsale della Penisola Sorrentina, dalla sella di Cava dei Tirreni all'estremità meridionale di Punta Campanella.
Formato da rocce prevalentemente calcaree, sul versante del Golfo di Salerno è caratterizzato da pareti molto ripide sul mare. Il suo nome deriva dal termine dialettale “faggeto” in quanto il territorio è ricco appunto di faggi oltre che di lecci e castagni.
E' raggiungibile con la funivia
del Faito che da Castellammare di Stabia in soli otto minuti raggiunge la cima o in auto dal versante di Vico Equense.
Negli ultimi tre week-end del mese di ottobre si tiene la Tradizionale Sagra della castagna, organizzata dal comune di Vico Equense, proprio perché la maggior parte del territorio del Faito appartiene a questo comune.
Sulla sommità della montagna si erge la chiesa di San Michele, il cui nome deriva da un'apparizione dell'Arcangelo Michele sul vicino monte Molare.
E' possibile durante l'arco dell'intero anno effettuare percorsi escursionistici lungo la montagna di carattere naturalistico e storico.